Cosa facciamo

Ricerca e eventi

Menopausa

Non ci pensiamo; e se ci pensiamo lo facciamo di sfuggita e poi, immediatamente, ricacciamo in gola l’idea: menopausa? No, io no; ancora no.

Sono quei giorni un po’ senza nome, ci mettiamo in strada come al solito e ci accorgiamo, all’improvviso, che c’è una “segnaletica” diversa. I giorni della PREMENOPAUSA. Cos’è? Come si manifesta?

Si tratta di una fase di transizione, una sorta di “anteprima” che può durare anche – udite udite –sei/otto anni. Ansia, depressione, senso di stanchezza sono i sintomi principali. Sintomi che, per la dottoressa Giada Cardarilli, appartengono alla dimensione psicologica.

Leggi tutto

Chi più e chi… meno. Ma stavolta il “meno” diventa più forte, più acuto, più in alto. È la soglia del dolore, della paura, dell’ansia che ti prende e ti tira via. Ogni donna ci arriverà; ogni donna lo sa: arrivati (arrivate) agli “anta” bisogna metterla in calendario. Quando arriva arriva, la Menopausa: c’è chi la accoglie con gentilezza e chi, invece, la vede come un ospite indiscreto, aggressivo, invadente, addirittura violento.

Leggi tutto

“Non dovrebbe essere così” è il titolo di una ricerca sulla menopausa precoce. Un titolo che lascia immaginare quanto ormai tendiamo ad avere un controllo sempre maggiore della nostra vita e, forse, in esso includiamo anche il riuscire a creare una famiglia.

Una diagnosi di menopausa precoce ci risveglia violentemente, ci riporta ad una realtà non preventivata. Non è ancora arrivato il suo tempo. Non dovrebbe essere così.

Inizia una vera e propria sfida all’autostima, un nuovo confronto con preoccupazioni mediche, sociali e personali.

Leggi tutto

La menopausa è uno dei momenti fondamentali nella vita di ogni donna, segna definitivamente psiche e corpo trasportandoli in una fase nuova, trasformativa, in cui i cambiamenti sono spesso inevitabili e vissuti come inesorabili. Se infatti grandi cambiamenti psicofisici accompagnano anche la pubertà con l'arrivo del menarca e la gravidanza, la menopausa ne rappresenta il momento ultimo, evolutivo ma anche vissuto come progressivamente regressivo, punto alto di non ritorno dell'arco della vita di una donna.

Il termine menopausa deriva dal greco "μήν" (mén- gen. μηνός), mese, e "παὒσις"(pausis), cessazione, fine cioè delle mestruazioni e quindi del periodo fertile. Contenendo in sé la parola fine, cessazione, porta di conseguenza insieme al significato biologico, quello psico-sociale di termine della giovinezza, della possibilità di fare figli, di inizio dell’invecchiamento.

Di qui un significato e insieme un vissuto con un’accezione prevalentemente negativa, accanto a dei sintomi psico-fisici a volte importanti, che hanno portato nel corso degli anni anche a medicalizzare quello che è a tutti gli effetti un periodo fisiologico.

Leggi tutto

Il nostro impegno

Comunicazione

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web.

Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su Approvo, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo